Stati di coscienza

Come abbiamo già detto, quattro stati di coscienza sono possibili per l’uomo: il « sonno », la « coscienza di veglia », la « coscienza di sé » e la « Coscienza oggettiva »· Tuttavia l’uomo vive soltanto in due di tali stati.

Il primo, come ho detto, è uno stato puramente soggettivo. Il secondo lo è di meno; l’uomo già distingue l’io dal non io, cioè il suo corpo dagli oggetti diversi dal suo corpo, e può conoscere, fino ad un certo punto, la loro posizione e la loro qualità. Ma non si può dire che l’uomo in questo stato sia sveglio, dato che resta fortemente influenzato dai sogni e che in pratica vive più nei sogni che nella realtà. Tutte le assurdità e le contraddizioni degli uomini e della vita umana in generale trovano spiegazione se comprendiamo che gli uomini vivono nel sonno, agiscono nel sonno e non sanno di dormire.

E’ utile ricordare che questo è proprio il significato interiore di numerosi insegnamenti antichi. Il più conosciuto da noi è il Cristianesimo, ovvero l’insegnamento degli Evangeli, nel quale tutte le spiegazioni della vita umana si basano sull’idea che gli uomini vivono nel sonno e devono anzitutto svegliarsi; tuttavia quest’idea è assai raramente compresa come dovrebbe, cioè, in questo caso, « alla lettera ».

Ma il problema è: come può svegliarsi un uomo? L’insegnamento degli Evangeli esige il risveglio, ma non dice come svegliarsi.

Lo studio psicologico della coscienza mostra che solamente quando l’uomo si rende conto di essere addormentato, si può dire che è sulla via del risveglio. Non si potrà mai svegliare prima di aver provato che è addormentato.

Questi due stati, il sonno ed il sonno di veglia, sono i soli nei quali l’uomo vive. Al di fuori di essi, due altri stati di coscienza sono possibili per l’uomo, i quali diventano accessibili soltanto dopo una lotta dura e prolungata. 

L’evoluzione interiore dell’uomo

Pubblicato in L'evoluzione interiore dell'uomo, La Quarta Via, Ouspensky Taggato con: , , ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi