La Scuola giusta

In termini generali, ci sono pochissime probabilità di trovare una scuola giusta e parecchie probabilità di trovare scuole sbagliate, in quanto una scuola deve avere influenze C, cioè idee che vengono direttamente da una mente superiore. Cosa significa ‘direttamente’? Significa non proveniente da libri, non proveniente dall’apprendimento ordinario accessibile a chiunque. Queste idee debbono venire da un’altra scuola, e a quella scuola a sua volta da un’altra scuola, e così di seguito, fino a che si arriva alla fonte originale. Se non ci sono idee di quel tipo si tratta di una scuola-imitazione. Ciò non significa che una scuola debba essere connessa direttamente con la fonte, ma deve in una certa epoca aver ricevuto questo tipo di idee: allora si può lavorare su esse. Ma se non ha idee diverse dalle idee ordinarie, non è una scuola; nel migliore dei casi è una scuola a livello delle influenze B, cioè una scuola filosofica o scientifica. Può essere chiamata scuola soltanto se, suo tramite, si è capaci di trovare la direzione per divenire uomo n. 4 (anche se non c’è alcuna garanzia di poterci arrivare).

La Quarta Via

Pubblicato in La Quarta Via, Ouspensky Taggato con: , ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi